Testimonianza di Laura
settembre 24, 2017
Testimonianza di Silvia
dicembre 27, 2017

Testimonianza di Rebecca ed Eleonora

favicon

La signora che seguiamo si chiama Sonia, di 83 anni, vive da sola nella zona di San Frediano con la sorella che abita al piano superiore; è una donna molto attiva e dinamica. Quando siamo con lei andiamo sempre a fare la spesa al Penny o alle mura di San Frediano a prendere frutta e verdura oppure semplicemente a fare una giratina, perchè lei ha sempre paura di cadere se va da sola.

REBECCA: 

Quando l'ho conosciuta assieme a Cristian mi è sembrata subito una persona gentile, umile e molto vispa.

Le prime volte è stato un pò difficile integrare con lei perché ogni volta trovava una scusa per rimandare, poi un giorno quando ho dovuto rimandare io per causa malattia mi ha subito chiamata per sapere come stavo e quando sarei andata da lei, da quel momento il nostro rapporto è migliorato e abbiamo capito che abbiamo molte cose in comune come, viaggiare, leggere, visitare Firenze e tante altre cose.

Mi piace quando mi racconta della sua vita, ho capito molte cose che adesso sono cambiate in così poco tempo. Sono contenta di far parte di questo progetto che mi ha fatto capire tante cose e mi ha fatta crescere e vedere cose in modo completamente diverso.

ELEONORA: 

La prima volta che sono andata a casa della signora insieme a Rebecca (perché lei ha iniziato qualche mese prima), non mi sentivo al mio agio a causa della mia timidezza, non sapevo cosa mi potessi aspettare ma soprattutto come mi sarei dovuta comportare.

Grazie al corso di formazione volontari organizzato ad hoc, e anche grazie all'aiuto di Rebecca ma soprattutto di Sonia (è molto difficile stare zitti con lei perché le piace molto parlare), con il tempo, mi sono aperta e sono riuscita a comunicare e a farmi accettare.

La domenica a volte andiamo insieme alla messa alla chiesa del Carmine, lei ci teneva tanto visto che prima la poteva sentire solo per radio perché aveva paura di cascare strada facendo; mi sembrava molto carino accompagnarla dato che interessava pure a me.

Finalmente quando mi sono sbloccata e ho iniziato a parlare pure io abbiamo pure scoperto che abbiamo fatto tutte e due gli stessi viaggi a Lourders e a Medjugorje e che ad entrambe piacciono le foto.

Questa esperienza mi è servita per sbloccare la mia timidezza e la paura di parlare con gli altri.