La Rete
luglio 21, 2016

Il Progetto

favicon

I gesti semplici fanno la differenza


IL VOLONTARIATO FIORENTINO IN RETE PER I SUOI CITTADINI PIU' FRAGILI

A Firenze, su un totale di 378.376 residenti sono ben 31.679 gli anziani che vivono da soli (studio sullo stato di salute di Firenze dell'Osservatorio SdS—Società della Salute).

Il "Progetto Soli Mai. Una rete contro la solitudine" risponde a questo bisogno sostenendo le persone anziane sole della città di Firenze, attraverso la costituzione di una rete tra associazioni cittadine già impegnate in attività sociali con persone anziane.

Nei fatti, si tratta di una vasta rete di volontari che mettono a disposizione il loro tempo, gratuitamente, per alleviare la solitudine degli anziani fiorentini, attraverso una attività coordinata di sostegno nelle loro piccole e grandi necessità.

Il "Progetto Soli Mai. Una rete contro la solitudine" invita la cittadinanza ad un coinvolgimento attivo, efficace nella sua semplicità, che può rappresentare una opportunità di arricchimento anche per chi mette a disposizione il suo tempo.

E' un’opportunità per le persone sole di richiedere una semplice compagnia da parte di volontari formati alla relazione con persone fragili.

E'’ una possibilità in più per avvicinarsi al mondo del volontariato da parte di persone che possono offrire un po’ del loro tempo per gli altri .