Testimonianza di Agata
settembre 18, 2017
Testimonianza di Marcello
settembre 23, 2017

Testimonianza di Elisabetta

favicon

Mi chiamo Elisabetta, ho 54 e sono sposata. Ho tre figlie e svolgo attività di hosting a ragazze americane.

Grazie al Progetto "Soli Mai" ho conosciuto Roberto, 64 anni, vedovo, padre di tre figli, di cui uno vive con lui, costretto da sette anni sulla sedia a rotelle per due interventi alle ginocchia mal riuscite e afflitto da un grosso problema di sovrappeso.

Nel mo contesto familiare ho sempre dato molta importanza al dialogo, all'ascolto, agli affetti, dati e ricevuti, e alle emozioni. Uscendo però dal ruolo di moglie, di madre e di figlia, ho sentito la necessità d pormi in prima persona nel rapportarmi con qualcuno di esterno al mio mondo fatto di famiglia e amicizie.

Ho deciso allora di dedicare un pò del mio tempo a chi vive la maggior parte del suo in solitudine.

Nel rapporto diretto tra essere umani vengono spesso a mancare il guardarsi, il parlarsi, l'ascoltarsi. Ho messo alla base della mia esperienza l'umiltà e, per quanto possibile, l'assenza di pregiudizio per ricordarmi sempre che ho di fronte una persona con la sua identità, fatta di vissuto, di esperienze, di ricordi e soprattutto di emozioni che includono anche ciò che rattrista e addolora, come la perdita di un familiare.

Fare questo percorso mi ha aperto a un rapporto di scambio e crescita continui, che arricchiscono la mia personalità.

Ho la speranza, e forse la presunzione di portare nella vita di Roberto la voglia di qualche cambiamento che possa migliorare il suo stile di vita.

In tal senso lo avuto dei piccoli segnali che mi fanno ben sperare. La solitudine, a mio parere, è uno stato d'animo che tutti proviamo, ma non dobbiamo subirla, ma trasformarla in una opportunità di crescita e conoscenza interiore.

Noi tutti dovremmo essere "educati" a quel sentimento che implica positività, forza, coraggio di affrontare la vita in tutte le sue sfumature, comprese quelle che sanno di amarezza e dolore, cioè la felicità.

Felicità in quanto speranza, sogni, obiettivi e mai rassegnazione.


Elisabetta

Elisabetta