Le nostre Storie
settembre 8, 2017
Testimonianza di Elisabetta
settembre 23, 2017

Testimonianza di Agata

favicon

La mia esperienza


A metà novembre del 2016 ho iniziato la mia esperienza con Brigida, una signora ottantenne, inferma.

Brigida ha una frattura sacrale che la costringe costantemente in poltrona.

Nonostante questo problema che gli produce momenti di sconforto, cerca di non abbattersi.

Al nostro primo incontro ho percepito un’ottima sintonia, da subito abbiamo trovato l’intesa.

Nelle nostre chiacchierate lei mi racconta della sua vita, delle persone a lei care e dei viaggi che ha fatto con il marito.

Spesso beviamo insieme il tè, e fra un sorso e un altro mi chiede di descriverle cosa succede fuori dalla finestra di casa sua.

Io ci provo, raccontandogli i cambiamenti e cosa succede in città.

Brigida si interessa molto anche della mia vita; chiedendomi cosa sto vivendo in quei giorni, mi fa queste richieste perché vuole uscire dal solo ricordo della sua vita che gli appare una cosa vecchia e noiosa.

In realtà,  finisce che è lei che mi da consigli.

Settimana dopo settimana abbiamo instaurato un bellissimo rapporto nel quale contiamo l’una sull’altra.

All’inizio di questa esperienza non immaginavo che il rapporto con Brigida diventasse così speciale.

Questa esperienza mi ha fatto molto maturare su come vedere la vita .

È un’esperienza che consiglierei a chiunque perché si può imparare e ricevere tante cose dalle persone a cui si va a fare compagnia e noi proviamo sempre a donare qualcosa a loro .

Qui sotto la foto di me con la signora e con il nostro Sindaco che ci ha fatto il regalo di una sua visita.

Agata

Agata

Agata con la signora e il Sindaco

Agata con la signora e il Sindaco